- Risorse finanziarie: € 5.000.000
- Fonte di finanziamento: Fondo di Sviluppo e Coesione
- Risultato atteso: 1.500 unità produttive beneficiarie

La misura mira a sostenere le imprese della pesca e dell’acquacoltura nella fase emergenziale contribuendo, in tal modo, ad attenuare gli effetti socio-economici derivanti dalla repentina contrazione del reddito degli addetti connesso alla difficoltà di vendita del prodotto e all’impossibilità di stoccarlo e trasformarlo in altri prodotti.

Sono destinatarie del contributo a fondo perduto:

  • Le imprese armatrici di imbarcazioni da pesca iscritte nel Registro Imprese Pesca di uno dei Compartimenti Marittimi della Regione Campania che hanno almeno un’imbarcazione da pesca in armamento, vigenti, iscritte alla CCIAA e all’INPS. Sono ricompresi nelle imprese armatrici di imbarcazioni da pesca anche: i pescatori che svolgono l’attività in forma autonoma e che armano in proprio il peschereccio; le imprese iscritte nel Registro delle Imprese di Pesca ed autorizzate alla pesca di molluschi bivalvi con rastrello a piedi; i pescatori professionisti autonomi delle acque interne – codice ATECO 03.1.

  • Le imprese dell’acquacoltura che gestiscono almeno un impianto di acquacoltura in mare ovvero in terra ferma ubicato nel territorio della Campania, vigenti, iscritte alla CCIAA e all’INPS. Ai fini del contributo sono considerate acquicole le imprese che eseguono l’allevamento degli animali d’acquacoltura – codice ATECO 03.2.

Il sostegno sarà erogato entro il mese di giugno 2020 ed è accordato sulla base di una apposita istanza presentata alla UOD Pesca e Acquacoltura della Direzione Generale per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali dal rappresentante legale dell’impresa. I requisiti di partecipazione e le modalità di presentazione e trattamento delle domande saranno dettagliati in un Avviso pubblico approvato con provvedimento della Direzione Generale Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e che sarà pubblicato nella sezione dedicata del portale istituzionale e sul portale dell’Assessorato all’Agricoltura.

LINK: Delibera della Giunta Regionale n. 211 del 05/05/2020
LINK: Allegato 1 – Piano di dettaglio delle misure

error: Contenuto Protetto.