Il CDA dell’ISMEA, per venire incontro alle difficoltà delle aziende agricole e della pesca che hanno subito un grave pregiudizio alla liquidità aziendale a causa dell’epidemia COVID 19, ha deliberato uno stanziamento di 30 milioni di euro per erogare:

  • mutui di importo fino a 30 mila euro;
  • a tasso zero;
  • con durata cinque anni (di cui i primi due di preammortamento).

Condizione necessaria è che le piccole e medie imprese agricole e della pesca non siano in difficoltà finanziaria al 31 dicembre 2019.

La domanda potrà essere presentata, tramite il portale dell’ ISMEA, direttamente dall’ impresa, che dovrà allegare i seguenti documenti:

  1. ultima dichiarazione IVA;
  2. visura presso centrale rischi (Banca d’Italia);
  3. autocertificazione della crisi di liquidità dovuta alla epidemia COVID – 19;
  4. documento di identità valido.

L’ Istituto ci segnala che la scorsa settimana la misura in parola è stata notificata alla Commissione Europea. Non appena perverrà l’autorizzazione dell’anzidetta Commissione verranno aperte le procedure per l’inoltro delle domande.

error: Contenuto Protetto.